120 Frasi Epiche: le più corte, belle e celebri citazioni della Storia

Frasi Epiche

Scopri qui di seguito le Frasi Epiche: le più corte, belle e celebri citazioni della storia.

Frasi Epiche

Il problema dell’umanità è che gli stupidi sono sempre sicuri, mentre gli intelligenti sono pieni di dubbi.
(Bertrand Russell)

Non fermarti quando sei stanco, fermati quando hai finito.
(Marilyn Monroe)

Lo sciocco corre dietro i piaceri della vita, e si vede ingannato; il saggio evita i mali.
(Arthur Schopenhauer)

Gli uomini saggi parlano perché hanno qualcosa da dire; gli sciocchi perché devono dire qualcosa.
(Platone)

Meglio perire per mano degli stupidi che riceverne gli elogi.
(Anton Čechov)

Non si vive se non il tempo che si ama.
(Claude-Adrien Helvétius)

Il problema non è fare la cosa giusta. È sapere quale sia la cosa giusta.
(Lyndon Baines Johnson)

Quello che non è utile allo sciame non è utile nemmeno all’ape.
(Marco Aurelio)

L’uso migliore della vita è di spenderla per qualcosa che duri più della vita stessa.
(William James)

I porci godono della melma più che dell’acqua pura.
(Eraclito)

L’amore inizia con un sorriso, cresce con un bacio e finisce con una lacrima.
(Agostino d’Ippona)

Pensa, credi, sogna e osa.
(Walt Disney)

Se ami un fiore che si trova su una stella, è dolce, di notte, guardare il cielo.
(Antoine de Saint-Exupéry)

Non sapremo mai quanto bene può fare un semplice sorriso.
(Madre Teresa di Calcutta)

La mente non è un vaso da riempire, ma un fuoco da accendere.
(Plutarco)

Non conosco una via infallibile per il successo, ma una per l’insuccesso sicuro: voler accontentare tutti.
(Platone)

Lavora come se non avessi bisogno di soldi. Ama come se non avessi mai sofferto. Danza come se nessuno ti guardasse.
(Satchel Paige)

La ricchezza non consiste nell’avere grandi proprietà, ma nell’avere pochi desideri.
(Epitteto)

Oggi sei più vecchio di quanto tu sia mai stato, e più giovane di quanto sarai mai.
(Eleanor Roosevelt)

Per non essere schiavi martirizzati dal tempo, ubriacatevi, ubriacatevi sempre! Di vino, di poesia o di virtù, come vi pare.
(Charles Baudelaire)

Si vede bene solo con il cuore. L’essenziale è invisibile agli occhi.
(Antoine de Saint-Exupéry)

L’assoluto dell’amore si riconosce dall’inquietudine di chi ama.
(Paul Valéry)

Tutti coloro che sono incapaci di imparare si sono messi a insegnare.
(Oscar Wilde)

Dubitate di tutto, ma non dubitate mai di voi stessi.
(André Gide)

Cadere non è un fallimento. Il fallimento è rimanere là dove si è caduti.
(Socrate)

Posso calcolare il movimento dei corpi celesti, ma non la follia della gente.
(Isaac Newton)

Non fingere di essere saggio, ma sii saggio davvero: non abbiamo bisogno di apparire sani, ma di esserlo veramente.
(Epicuro)

Ciò che conta, alla fine, è vivere appassionatamente, anche quando la vita si ribella e ti colpisce dritto in viso.
(Boris Vian)

Chi dice ciò che vuole deve aspettarsi in risposta ciò che non vuole.
(Euripide)

Salvaguardate il vostro diritto di pensare, perché anche pensare male è meglio di non pensare affatto.
(Ipazia)

Sembra sempre impossibile, finché non viene fatto.
(Nelson Mandela)

Non è mai troppo tardi per essere ciò che avresti voluto essere.
(George Eliot)

Ridere delle persone di buon senso è il privilegio degli sciocchi.
(Jean de La Bruyère)

Chi tace e chi piega la testa muore ogni volta che lo fa, chi parla e chi cammina a testa alta muore una volta sola.
(Giovanni Falcone)

Ciò che è fatto è simile a chi lo fa.
(Filone di Alessandria)

La bellezza è mescolare in giuste proporzioni il finito e l’infinito.
(Platone)

La vita è una lunga lezione di umiltà.
(James M. Barrie)

Quando il saggio indica la luna, lo stolto guarda il dito.
(Proverbio cinese)

Lo stupido ha un grande vantaggio sull’uomo di ingegno: è sempre contento di sé stesso.
(Honoré De Balzac)

Non si deve giudicare il valore di un uomo dalle sue grandi qualità, ma dall’uso che sa farne.
(François de La Rochefoucauld)

Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.
(Mahatma Gandhi)

Nessuno può essere saggio a stomaco vuoto.
(George Eliot)

É meglio essere ottimisti ed avere torto piuttosto che pessimisti ed avere ragione.
(Mark Twain)

Sii te stesso, non la tua idea di ciò che pensi dovrebbe essere l’idea di qualcun altro di te stesso.
(Henry David Thoreau)

Meglio essere temuti che amati, se non si può essere entrambe le cose.
(Niccolo Machiavelli)

Non lasciare che il rumore delle opinioni altrui soffochi la tua voce interiore.
(Steve Jobs)

La vita è piena di felicità e lacrime; sii forte e abbi fede.
(Kareena Kapoor Khan)

Il tuo tempo è limitato, quindi non sprecarlo vivendo la vita di qualcun altro.
(Steve Jobs)

Gli sciocchi aspettano il giorno fortunato, ma ogni giorno è fortunato per chi sa darsi da fare.
(Buddha)

Stai vicino a tutto ciò che ti rende felice di essere vivo.
(Hafez)

Breve è la vita che viviamo davvero. Tutto il resto è tempo.
(Lucio Anneo Seneca)

I due giorni più importanti della vita sono il giorno in cui sei nato e il giorno in cui scopri il perché.
(Mark Twain)

Il successo non è un caso. È duro lavoro, perseveranza, apprendimento, studio, sacrificio e, soprattutto, amore per ciò che stai facendo o che stai imparando a fare.
(Pelé)

Meglio aggiungere vita ai giorni che non giorni alla vita.
(Rita Levi Montalcini)

Ci sono due specie di sciocchi: quelli che non dubitano di niente e quelli che dubitano di tutto.
(Charles Joseph de Ligne)

Sapere ciò che è giusto e non farlo è la peggiore vigliaccheria.
(Confucio)

Saggio è colui che si stupisce di tutto.
(André Gide)

Non esistono formule, né metodi: solo amando noi impariamo ad amare.
(Aldous Huxley)

Alla fine solo tre cose contano: quanto hai amato, come gentilmente hai vissuto e con quanta grazia hai lasciato andare cose non destinate a te.
(Buddha)

Non ci sono sei o sette meraviglie nel mondo; ce n’è una sola: l’amore.
(Jacques Prévert)

Se uno guardasse dal cielo verso la terra, quale gli apparirebbe la differenza fra quello che facciamo noi e quello che fanno le formiche o le api?
(Celso)

La vita è breve e non abbiamo troppo tempo per rallegrare i cuori di coloro che sono con noi in cammino lungo la strada buia. Sii pronto ad amare! Sii gentile senza indugi.
(Henri Frédéric Amiel)

Per essere grandi bisogna prima di tutto saper essere piccoli. L’umiltà è la base di ogni vera grandezza.
(Papa Francesco)

Amare è credere, sperare, conoscere. È una prova, un assaggio del Paradiso.
(Edmund Waller)

Il saggio sa di essere stupido, è lo stupido invece che crede di essere saggio.
(William Shakespeare)

Se non hai mai mangiato con le lacrime agli occhi, non conosci il sapore della vita.
(Johann Wolfgang von Goethe)

Solo i morti e gli stupidi non cambiano mai opinione.
(James Russell Lowell)

Quando nel mondo appare un vero genio, lo si riconosce dal fatto che tutti gli idioti fanno banda contro di lui.
(Jonathan Swift)

Quella che il bruco chiama fine del mondo, il resto del mondo lo chiama farfalla.
(Lao Tzu)

Prima di giudicare la mia vita o il mio carattere, mettiti le mie scarpe, percorri il cammino che ho percorso io. Vivi i miei dolori, i miei dubbi, le mie risate. Vivi gli anni che ho vissuto io e cadi là dove sono caduto io e rialzati come ho fatto io. Ognuno ha la propria storia. E solo allora mi potrai giudicare.
(Luigi Pirandello)

Il più intelligente cede. Su questa triste verità si basa il dominio mondiale della stupidità.
(Marie Von Ebner Eschenbach)

Il dramma della nostra epoca è che la stupidità si è messa a pensare.
(Jean Cocteau)

Ricorda di guardare in alto alle stelle, e non ai tuoi piedi. Cerca di dare un senso a quello che vedi e chiediti quello che fa vivere l’Universo. Sii curioso.
(Stephen Hawking)

La più grande lezione nella vita è sapere che anche i pazzi, alle volte, hanno ragione.
(Winston Churchill)

Più piccola è la mente più grande è la presunzione.
(Esopo)

Ci sono tre classi di uomini: gli amanti della saggezza, gli amanti dell’onore, e gli amanti del guadagno.
(Platone)

Contro la stupidità non abbiamo difese.
(Dietrich Bonhoeffer)

Quanto più ci innalziamo, tanto più piccoli sembriamo a quelli che non possono volare.
(Friedrich Nietzsche)

L’amore consiste in questo, che due solitudini si proteggono a vicenda, si toccano, si salutano.
(Rainer Maria Rilke)

I più forti tra tutti i guerrieri sono il tempo e la pazienza.
(Lev Tolstoj)

Preferisco morire in piedi piuttosto che vivere in ginocchio.
(Ernesto Che Guevara)

Anche un viaggio di mille miglia inizia con un singolo passo.
(Lao Tzu)

La felicità è amore, nient’altro. Felice è chi sa amare.
(Hermann Hesse)

Vuoi essere ricco? Non preoccuparti di aumentare la tua ricchezza, ma di diminuire la tua avidità.
(Epicuro)

Vola come una farfalla, pungi come un’ape.
(Muhammad Ali)

Anche un orologio fermo segna l’ora giusta due volte al giorno.
(Hermann Hesse)

L’uomo, che ha raggiunto la perfezione, è il più nobile degli animali. Separato dalla legge e dalla giustizia, è il peggiore.
(Aristotele)

Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci.
(Mahatma Gandhi)

Posso resistere a tutto tranne che alle tentazioni.
(Oscar Wilde)

Le cose più belle della vita o sono immorali, o sono illegali, oppure fanno ingrassare.
(George Bernard Shaw)

Prendete in mano la vostra vita e fatene un capolavoro.
(Papa Giovanni Paolo II)

L’uomo saggio non persegue la felicità, ma l’assenza di dolore.
(Aristotele)

L’azione non porta sempre alla felicità, ma non c’è felicità senza azione.
(William James)

L’unica vera saggezza è sapere di non sapere nulla.
(Socrate)

L’esperienza è il tipo di insegnante più difficile perché prima ti fa l’esame, poi ti spiega la lezione.
(Vern Law)

Non potrai mai attraversare l’oceano se non hai il coraggio di perdere di vista la riva.
(Cristoforo Colombo)

Senza ambizione non si inizia nulla. Senza lavoro non si finisce nulla. Il premio non ti verrà regalato. Devi conquistarlo.
(Ralph Waldo Emerson)

È un vero peccato che impariamo le lezioni della vita solo quando non ci servono più.
(Oscar Wilde)

Chi vuol muovere il mondo, prima muova se stesso.
(Socrate)

Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la inventa.
(Albert Einstein)

Molti nemici, molto onore.
(Gaio Giulio Cesare)

Se la vita è solo un passaggio, in questo passaggio seminiamo dei almeno fiori.
(Michel de Montaigne)

X