105 Freddure corte da leggere: le più divertenti, pessime e scorrette

freddure

Scopri qui di seguito le Freddure corte da leggere: le più divertenti, pessime e scorrette frasi ad effetto per stupire il vostro interlocutore.

Freddure

Le vie del Signore sono infinite. È la segnaletica che lascia a desiderare.

Chiude una fabbrica di carta igienica: andava a rotoli.

La verginità è come un pezzo di pane: dopo un po’ arriva un uccello e se la porta via!

In un negozio: “Posso provare quell’abito rosso in vetrina?”
“Mi spiace, signora, ma se desidera provarlo deve andare nel camerino…”

Bambino si sbuccia ginocchio… e se lo mangia!

Tra amici: “Oggi ho incontrato tuo marito per strada, ma non mi ha vista”
“Si, me lo ha detto”

Non passavo una giornata così di merda da ieri!

Ho due cani, due husky per l’esattezza. Uno è bello, ma l’altro è veramente brutto. Insomma: ho un husky bello e un husky-fezza!

Sono 3 mesi che non parlo con mia moglie. Non volevo interromperla.

Che vitaccia, ci vorrebbe un cacciavite più grosso.

Stare con qualcuno è risolvere in due, problemi che da solo non avrei mai avuto.

Prova a dire “bella” a una ragazza e non se lo ricorderà. Ma prova a dirle “grassa” e vedrai che se lo ricorderà. Gli elefanti hanno una buona memoria!

In famiglia: “Mamma, che cos’è un orgasmo?”
“Che ne so… chiedilo a tuo padre!”

E come dicono i cannibali: “A Natale sono tutti più buoni…”

Ogni mattina mi alzo e dico 20 volte ciao. Dicono che è salutare.

Tra amici: “Ti piacerebbe fare sesso a tre?”
“Certo, sarebbe il mio sogno”
“Beh allora corri a casa forse sei ancora a tempo”

Ho preso così tante medicine che ogni volta che tossisco guarisco qualcuno.

La moglie al marito: “Caro, il dottore mi ha prescritto due mesi di mare… Dove mi porti?”
“Da un altro medico!”

Tra amici: “Ieri ho vomitato tutto il giorno”
“Vedi di rimetterti”

Lui: “Farò di te la donna più felice del mondo!”
Lei: “Mi mancherai…”

“Questo mi secca!”, disse la merda del sole.

Non ho bisogno di divertirmi per bere!

Falegname impazzito tira seghe ai passanti.

In un negozio: “Vorrei una camicia”
“La taglia?”
“No, la porto via intera”

Sono contrario ai rapporti prima del matrimonio… fanno arrivare tardi alla cerimonia.

Un pazzo trova un fiammifero, lo prende, lo accende, lo spegne e se lo mette in tasca dicendo: “Bene, questo funziona: lo tengo!”.

Una papera ad un altra papera: “Dove vivi?”
“Qua”

Non sono vegetariano perché amo gli animali, ma perché odio le piante.

La mia ragazza guida così male che quando c’è lei al volante il navigatore satellitare, non parla. Prega.

La mia crema-corpo è il Voltaren.

Se mi inviate 29,99 € vi dico come evitare le truffe su Internet.

Le donne sono capaci di tutto. Gli uomini di tutto il resto.

In un bosco: “Scusi, ha visto il millepiedi?”
“Sì, è uscito a fare duemila passi”

Il cognac al caffè: “Non mi sembri molto corretto!”

I videogames mi hanno rovinato la vita. Per fortuna ne ho altre due!

Da un po’ di giorni non sento più le voci. Domani le chiamo io!

Il mio commercialista oggi era molto triste. È partita Iva.

La mortadella dice al coltello: “Cosa provi x me?”
Il coltello: “affetto!”

Come dicono le galline: “se beccamo domani”.

“Il tuo credito è quasi esaurito”. Benvenuto tra noi, credito.

“Non c’è scampo”. Come disse il pescivendolo che aveva venduto tutto.

Due ladri in un bar: “Prendi qualcosa?”
“Si, a chi?”

Abbiamo riso abbastanza, adesso pasta.

Le mie figlie hanno sposato due salumieri: ho due generi alimentari!

Grave incidente d’auto: perde il braccio destro. La polizia indaga sul sinistro.

Tra amici: “Sono andato tre volte in vacanza e tutte le tre volte mia moglie è rimasta incinta”
“La prossima volta portala con te!”

Disegnatore fa cadere una mina per terra : 22 morti.

Come disse al bruco la mela innamorata: bacami!

Evade pericoloso galeotto – la polizia rastrella le campagne – i contadini ringraziano.

Tra amici: “Ehi ragazzi, l’avete sentita l’ultima?”
“No”
“Per forza, l’ho fatta piano!”

Una banana cammina per strada. Ad un certo punto inciampa e dice: “Ahi! Mi sono sbucciata!”

Tra amici: “Quante donne hai avuto?”
“Mah, una trentina..”
“Così tante?”
“No… una sola di Trento!”

Due candele hanno un incidente, una dice all’altra: “ma non l’hai visto lo stoppino?”

Qui è sepolto Napoleone. Non tutto… ma Buonaparte!

Il sesso è come il bridge: se non hai un buon partner, devi avere una buona mano.

Per strada: “Scusi, per andare all’ospedale?”
“Alla prima curva, dritto!”

Il muto dice al sordo: “Il cieco ci sta spiando!”

Il tuo futuro dipende dai tuoi sogni: non perdere altro tempo, vai a dormire!

Mio fratello gemello è un deficiente: continua a dimenticarsi del mio compleanno.

Oggi andrò a correre, perché in amor vince chi fugge!

Nel prato un fungo vede una funga, e le tira su la gonna. Lei si gira e gli da uno schiaffo dicendogli: “Sei proprio un porcino!”.

Arrestato un concorso che era stato bandito.

Bomba esplode al cimitero. Tutti morti.

Il deserto del Sahara è in Africa. Su questo non ci piove.

Non mi sentivo così in ansia da 10 minuti.

In uno studio notarile: “Sono stato convocato per una eredità”
“È molto che aspetta?”
“Eh sì. Almeno 30 anni”

Dentista: “Venga tra una settimana, per l’estrazione”
Paziente: “Ah, grazie! Che premi ci sono?”

La vita ha sicuramente qualcosa di fantastico in serbo per me. Il problema è uno solo: chi cazzo lo capisce il serbo?

Dal dottore: “Dica tre volte trentatré”
“Novantanove”
“Ho capito, lei ha i calcoli!”

Un uomo entra in un caffè. Splash!

Nell’Antica Roma: “Cesare, il popolo chiede sesterzi”
“No, vado dritto!”

Ho inventato un cappotto che va bene per tutte le stagioni; quando fa caldo basta toglierlo.

Non per vantarmi, ma quando mia madre stava per partorire, c’erano già un paio di ostetriche che volevano uscire con me.

Ho fatto l’amore con Control. Domani provo con Alt Canc.

In famiglia: “Papà, la nonna é cattiva!”
“Zitto e mangia, che abbiamo solo quella”

Sono molto contento di essere qui. Come disse uno dei nipotini di Paperone.

Mio marito non ha le maniglie dell’amore: ha tutta la porta!

Se la bellezza è soggettiva, perché faccio schifo a tutti?

Come disse il cestino, io mi rifiuto!

Chi sale sull’autobus col mal di testa deve pagare due biglietti. Il mal di testa è passeggero.

Un uomo parcheggia in divieto. Si avvicina una vigilessa e le dice: “Sarebbero 33 euro!”.
E l’altro: “Va bene, sali!”

Il marinaio spiegò le vele al vento, ma il vento non capì…

Ragazza stufa scappa di casa. Genitori morti dal freddo.

Tra amici: “Com’è tua moglie a letto?”
“C’è chi ne parla bene e chi ne parla male…”

“Mi hanno messo in cinta!”, disse una fibbia.

Il cuore è come una puttana: quando smette di battere è finita!

Se non fosse per una stupida “s” sarei pieno di figa!

Una madre colpisce il figlio con un ferro da stiro: aveva preso una brutta piega.

Quand’ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte. Ma io sono sempre riuscito a trovarli…

Due casseforti si incontrano per strada. Che combinazione!

Hanno rubato un tir pieno di lampadine. La polizia brancola nel buio.

Al telefono: “Pronto, casa Aragosta?”
“No, qui è casa Gambero”
“Mi scusi, ho preso un granchio!”

A tavola: “Mamma, mamma, ma esistono davvero i vampiri?”
“Zitto e mangia la minestra prima che si coaguli!”

Lei: “Gli uomini di solito vanno e vengono. Nel mio caso, vengono e vanno”.

Capitano: “Marinaio, butta l’ancora!”
Marinaio: “Ma perché comandante? È quasi nuova!”

Nuovo modello di televisione lanciato aggressivamente sul mercato: 5 feriti e 4 morti.

In tribunale: “Signor Giudice, c’è una gallina fuori del tribunale”
“Che vuole?”
“Vorrebbe deporre…”

Ragazzo scoppia di salute: 9 morti e 3 feriti.

Dall’indovino:
TOC TOC
“Chi è?”
“Ma vaffanculo…”

X